Come Preparare Salsiccia in Casa

Anticamente ogni tipo di conserva si faceva in casa ad uso e consumo dei componenti della famiglia e di qualche amico. La salsiccia nasce come un particolare tipo di conserva. Con questa guida impareremo insieme a preparare le nostre salsicce fai da te.

Occorrente
2 etti di pancetta fresca
Un bel pizzico di pepe
8 etti di carne di maiale
Spezie (aglio, finocchietto selvatico, prezzemolo)
Vino bianco
Condimenti vari

Prendete il budello, lavatelo e lasciatelo a bagno in una mistura di acqua tiepida, vino bianco ed aglio per circa un’ora. Il budello può essere facilmente reperito dal macellaio di fiducia. Mettete l’impasto (carne, spezie, sale eventualmente pezzetti di formaggio e pomodoro, pancetta) nel tritacarne.

Selezionate il disco con i buchi più grossi e infilate il budello nell’insaccatore. Fate uscire l’impasto ricordandovi di rigirarlo su se stesso di tanto in tanto in modo da poter dividere le salsicce. Bloccate quello che via via otterrete con dello spago per arrosti. Potrete decidere di volta in volta la lunghezza dei nodi di salsiccia.

Potete decidere di consumare immediatamente le salsicce o di lasciarle essiccare per qualche tempo. In quest’ultimo caso dovrete appenderle in un luogo fresco e ben aerato, preferibilmente esposto alle correnti per circa 3 settimane. In questo caso però la salsiccia fresca si sarà trasformata in salame stagionato, sta a voi decidere.