Piante per Condire i Cibi

Cari lettori, vediamo insieme quali sono le piante da coltivare nel vostro orto, utili a condire i vostri cibi

La maggiorana – è una spezia che si utilizza sia fresca che seccata ed è utile per insaporire le verdure e la carne o gli alimenti affumicati. Per maggiori dettagli sulla coltivazione è possibile leggere questo articolo sul sito Coltivazione.net.

La salvia – è ipiegata per insaporire il pesce e la carne tritata. E’ usata anche come pianta medicinale per le infiammazioni del cavo orale e poi stimola la digestione e fa bene al fegato.

Il finocchio – è usato in cucina per la preparazione dei cibi ed è utile per la placare la tosse e calmare le flatulenze.

Il basilico – come la maggiorana viene usata come pianta aromatica e lo si usa per insaporire le salse, le minestre, le leguminose e la selvaggina.

La borragine – una  pianta annuale poco diffusa ma che è molto utile sia per aromatizzare salse, minestre e verdure che come pianta medicinale per le infiammazioni delle vie urinarie e contro i reumatismi.

Aggiungo anche un piccolo elenco di piante

la menta

il timo

la ruta

l’anice

il dragoncello

la portulaca.

Le piante per condire il cibo sono quindi abbastanza numerose e possono essere coltivate nel proprio giardino in modo da averle sempre a disposizione.