Come Fare Saldatura a Gas

Se vogliamo saldare dei piccoli componenti in ferro o collegare delle grandi mensole, la saldatura a gas è quella che sarà più conveniente e agevole. La sola precauzione da prendere è quella di mettere la mascherina e dei guanti. Se segui questa guida, vedrai che saldare sarà facilissimo.

La prima cosa essenziale da fare per non avere dispiaceri, se desideriamo affrontare un lavoro di saldatura, qualunque esso sia, è munirci di guanti idonei e di maschera autourante. Fatto questo primo passo, incominciamo a lavorare la giunzione dei nostri oggetti con la saldatura a gas.

Prima di procedere, dobbiamo pulire le parti metalliche da unire e utilizzeremo per questo una spazzola metallica, per togliere l’eventuale ossido in superficie, che ostacolerebbe la fusione. Adesso prendiamo i due pezzi da unire e mettiamoli nella posizione che desideriamo. Ora possiamo saldare il tutto, aprendo il gas dalla bombola e facendo accendere la fiamma al nostro cannello con un semplice accendino.

Ora effettuiamo sempre dei movimenti precisi per saldare i punti che dobbiamo unire, mantenendo sempre dritto il cannello, (cioè dove esce la fiamma) senza che esso tocchi il metallo. Dopo che abbiamo saldato il tutto, aspettiamo che il metallo si raffreddi e vediamo se la saldatura è stata ben fatta. Possiamo se vogliamo utilizzare anche delle torce a gas liquido di nuova concezione per saldare.