Come Utilizzare un Cardiofrequenzimetro per Allenarsi Correttamente

L’allenamento per migliorare le proprie prestazioni fisiche, specialmente per chi far rendere al massimo il proprio poco tempo dedicabile all’allenamento stesso, può essere effettuato con l’ausilio di un cardiofrequenzimetro, seguendo poche regole basilari.

Partiamo con il cardiofrequenzimetro innanzitutto; ce ne sono centinaia di modelli, ma per essere valido ha bisogno di non molte funzioni quali, La misura del battito cardiaco istantaneo con la memorizzazione del battito massimo medio e minimo. Il cronometro, con la possibilità di mettere il tempo in pausa e poi riavviarlo. La possibilità di impostare i nostri valori personali quali, sesso, peso, età, altezza limiti di soglia etc.. resoconto finale dell’allenamento comprensivo del consumo calorico, se possibile con la percentuale di grasso consumato.

Non sono necessari quindi quegli attrezzi che hanno il contapassi il conta foglie, il microonde e la televisione!! Ci sono dei modelli che rilevano il battito direttamente dal polso, in pratica sono come degli orologi e dei modelli , in genere più precisi che hanno un rilevatore trasmettitore di battito a fascia, da applicare appena sotto il petto dopo averlo leggermente inumidito, corredati da un orologio ricevitore da tenere al polso, sono senza fili assolutamente privi di pericoli. Oppure con rilevatore da applicare al dito della mano e ricevitore a orologio! I più economici e comunque molto affidabili sono quelli con fascia al petto.

Seguendo le istruzioni che ci saranno nella confezione si imposteranno i nostri valori fisici, mentre per quanto riguarda il valori relativi ai battiti cardiaci potremmo seguire, se non indicato in confezione, le seguenti indicazioni empiriche: Battito max= 220 meno la nostra età espressa in anni. Es: se abbiamo 35 anni il nostro battito massimo raggiungibile -oltre il quale si entra nella zona di pericolo – sarà, 220-35=185 battiti al minuto.

Dal valore così ottenuto si potranno ricavare sempre in modo empirico le fasce di intensità di allenamento che sono: – 50/60% del battito max = bassa intensità adatta a chi deve iniziare di nuovo a muoversi dopo un lungo periodo di inattività! – 60/70% attività a media intensità dedicata principalmente al consumo di grassi quindi adatta la dimagrimento ed a chi ha già iniziato da un pò di tempo le sedute di allenamento.

Si passa poi a chi è già allenato con la percentuale del 70/80% attività intensa, adatta a chi è già allenato e vuole migliorare le proprie prestazioni fisiche. – 80/90% in questa fascia potranno allenarsi atleti di alto livello per raggiungere prestazioni di eccellenza. Esempio: con battito max di 185/m chi vuole effettuare un allenamento di media intensità per bruciare grassi dovrà mantenersi tra i 110 ed i 130 battiti per minuto. Quindi si dovrà inserire questi valori nel proprio cardiofrequenzimetro che segnalerà all’atleta quando si scende sotto i 110 e si sale sopra i 130 battiti /minuto con dei suoni.

Una volta deciso che tipo di allenamento effettuare, in base alla propria condizione fisica oggettiva, se si seguiranno passo passo le indicazioni fornite dal Cardio, si otterranno i breve degli ottimi risultati con il minor tempo possibile. E sempre consigliabile comunque avere un obbiettivo a lungo termine, magari concordato con una persona esperta di allenamento, al fine di evitare errori negli allenamenti.

I migliori cardiofrequenzimetri che ho avuto modo di provare sono quelli Polar. Ci sono però altre marche che sono sempre di ottima qualità , ma che non ho mai posseduto. Per esempio oggi sono disponibili anche cardiofrequenzimetri per nuoto e cardiofrequenzimetri integrati nel ciclocomputer. Il mio consiglio per sceglierli è questo: andare sul sito della marca desiderata, scegliere 2/3 modelli che hanno le caratteristiche che ci interessano, senza numerosi accessori inutili, e poi cercarli su Ebay.it .

In alternativa, in realtà io credo che sia il metodo migliore si può anche mettere il nome del modello scelto su Google con accanto il simbolo € o la scritta EURO. Troverete cosi i molti siti che vendono il modello scelto e magari riuscirete ad incappare nella fortunata promozione.